Tempio di Medinet Habu a Luxor: descrizione, storia, fatti

4.7 / 5 43 Recensioni

Medinet Habu

Tempio mortuario di Ramses III

Questo è il nome dato a un grande gruppo di edifici che furono iniziati nella XVIII dinastia, ma su cui la costruzione continuò fino all'epoca romana. La caratteristica principale del complesso è il tempio mortuario di Ramses III. Si avvicina passando attraverso un'insolita struttura d'ingresso che ha costruito. È conosciuto come il Pavillion e indubbiamente è stato ispirato dalla fortezza siriana. Di fronte sono due piccole torri d'avvistamento e una merlatura di pietra sopraelevata. Ha due piani superiori contenenti diversi piccoli appartamenti con scene del faraone e delle sue mogli. Il tempio è costruito sullo stesso piano del Ramesseum, ma è unico per essere stato costruito e decorato progressivamente, come accadde nelle campagne di Ramses III, ecco perché fornisce un resoconto dettagliato della carriera militare di Ramses III, e ha ha aggiunto il vantaggio di essere estremamente ben conservato.

Culto di Amon

Questo antico sito è stato associato ad Amun nella sua forma di creatore e dio della fertilità, ed è stato immaginato essere la posizione del tumulo primordiale della creazione. Si trova direttamente attraverso il Nilo dal Tempio di Luxor ed è stato al centro di numerosi festival annuali. Nella XVIII dinastia, un tempio ad Amun fu costruito qui da Hatshepsut e Thutmose III. Ramesse III, l'ultimo grande faraone guerriero del Nuovo Regno, scelse questo sito come luogo del suo tempio commemorativo e racchiudeva il precedente tempio di Amun nel suo complesso.

Decorazioni

Il meglio conservato dei templi commemorativi del Nuovo Regno, Medinet Habu è decorato con scene e testi che illustrano le vittorie militari del re, così come i rituali e le feste celebrate qui. A sud del tempio, collegato alla prima corte da una finestra delle apparenze, c'è un palazzo per il re. Durante il Periodo Tardo, molte delle Divine Mogli di Amon, le alte sacerdotesse e i principali amministratori del culto di Amun durante questa era, costruirono le loro tombe nel piazzale del tempio. Passando attraverso l'ingresso attraversiamo un grande cortile. Ci sono rovine di un tempio costruito da Hatshepsut a destra e un santuario della dinastia 25 a sinistra. Il 1 ° pilone è coperto su entrambi i lati con rappresentazioni e iscrizioni dei trionfi militari di Ramses III. Su entrambe le torri ci sono solchi per i bastoni delle bandiere, e il faraone è raffigurato nella tradizionale posa tiene a penzoloni i nemici per i capelli mentre li colpisce con il suo bastone. Sulla torre settentrionale indossa la corona rossa e sta davanti a Ra-Harakhte. Sulla torre meridionale indossa la corona bianca e colpisce i prigionieri prima di Amon-Ra. Entrambi gli dei portano avanti gruppi di prigionieri. Le terre catturate sono mostrate come forti circolari inscritti con i nomi delle città e sormontati da prigionieri vincolati.

Primo pilone e le sue scene

Ai piedi dei piloni le scene mostrano Amon seduto, con Ptah in piedi dietro di lui, che inscrive il nome del faraone su una foglia di palma; il faraone inginocchiato davanti ad Amon e riceve il geroglifico per "Giubileo del Regno" sospeso su un ramo di palma, e Thoth che scrive il nome del re sulle foglie dell'albero. La prima corte aveva un colonnato con capitelli di calice a sinistra e figure di Osiride a destra; questi ultimi furono gravemente rovinati dai primi cristiani. C'è una rappresentazione interessante sul lato interno del 1 ° pilone. Questa è la campagna libica alla quale hanno preso parte i mercenari. Sono riconoscibili dagli elmi rotondi sulle loro teste, ornati di corna. Il faraone nel suo carro carica il nemico e li rovescia.

Secondo cortile e le sue scene

Le scene sulle pareti laterali ripetono i temi di guerra vittoriosi e il ritorno trionfale del re con i suoi prigionieri per partecipare alla grande festa di Amon. Sul retro del campo, Ramses conduce tre file di prigionieri ad Amon e Mut. Indossano cappelli decorati con piume e grembiuli decorati con fiocchi. Inoltre c'è una lunga serie di iscrizioni che registrano Ramses? trionfo militare sulla "Grande Lega dei Popoli del Mare".

Grande sala ipostila

Passando attraverso il secondo Pilone ci troviamo nella Seconda corte che fu in seguito convertita in chiesa. A causa della copertura del? Heathen? rappresentazioni con argilla, i rilievi sono stati conservati in buone condizioni. Su entrambi i lati della corte troviamo meravigliose scene processionali. Quelli a destra rappresentano il Grande Festival del Dio Min e quelli a sinistra - il Festival Ptah-Sokaris. Ci sono anche interessanti rilievi di guerra, che partono dalla parete interna del secondo pilone. La prima scena mostra Ramses III che attacca i libici con i suoi aurighi. Spara frecce con il suo arco e la fanteria fugge in tutte le direzioni. I mercenari sono nella fila bassa. La seconda scena mostra che è tornato dalla battaglia con tre file di libici incatenati legati davanti a lui e due portatori di fan dietro. Il terzo mostra che conduceva i suoi prigionieri di guerra ad Amon e Mut.

Decorazioni esterne delle pareti

La Grande Sala ipostila del tempio era originariamente coperta e sostenuta da 24 colonne in quattro file di sei, con la doppia fila di colonne centrali più spesse delle altre. I rilievi murali mostrano Ramses in presenza delle varie divinità. Adiacenti a ciascun lato della sala ci sono una serie di camere. Quelli a sinistra erano usati per immagazzinare gioielli preziosi, strumenti musicali, navi costose e metalli preziosi, compreso l'oro. Ci sono due piccole sale ipostili ciascuna sostenuta da otto colonne che conducono ad un santuario della barca. All'esterno del tempio ci sono importanti rilievi storici che commemorano le guerre di Ramsete III. Quelli nella parte posteriore del tempio mostrano la battaglia del faraone contro i Nubiani. Sul muro settentrionale troviamo 10 scene delle guerre contro i libici e la vittoria navale sul "Popolo del mare". Sulla parete meridionale c'è un calendario del festival che include una lista di sacrifici nominati, come datazione dall'accesso di Ramses III al trono.

Potrebbe piacerti anche Luxor temples

Escursione alle piramidi egiziane

Piramidi dall'aeroporto del Cairo

Durata : 5 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 68

Al canale Mangroves di Ras Mohammed

Escursione Ras Mohamed via terra

Durata : 6.5 Giorni
Tempo di incontro : 08:30 AM

prezzo 17

Nuovo standing Colossi di Memnon

Luxor da Hurghada in pullman

Durata : 19 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 51

Antoniadis gardens

Tour della città di Alessandria

Durata : 8 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 45

Pubblicato: 12 Dec 2018 Ultimo aggiornamento: 28 Jun 2020