Museo delle carrozze reali Cairo: descrizione, storia, foto

4.6 / 5 166 Recensioni

A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: Undefined array key 13

Filename: demo/blog.php

Line Number: 144

Backtrace:

File: /var/www/sharm-club.com/application/views/demo/blog.php
Line: 144
Function: _error_handler

File: /var/www/sharm-club.com/application/controllers/It.php
Line: 106
Function: view

File: /var/www/sharm-club.com/index.php
Line: 316
Function: require_once

100 EGP
Tipo di tour musei
Prezzo del biglietto 09:00 AM - 5:00 PM
Fotografia

Indirizzo

Location: Salah el Din citadel, Cairo

Accessibilità

not wheelchair friendly

Nel corso della storia, la MRC - Museum of Royal Carriages - ha avuto diversi nomi. All'inizio si chiamava Department of the Khedive Carriages e poi il nome fu modificato per la gestione delle scuderie reali, che era una delle tre organizzazioni che seguivano le istruzioni del Dipartimento dei Carri Khedive. Dopo la rivoluzione del 1952, il museo fu chiamato MRC.Durante l'occupazione britannica questo edificio fungeva da sala mensa per le truppe di stanza nella Cittadella. Prima di mostrare le carrozze in questa sala, le carrozze erano custodite nel Museo delle carrozze reali vicino a Downtown. Tuttavia, le carrozze più importanti sono state spostate nella Cittadella. L'interno aperto mostra 8 carrozze appartenute alla famiglia reale egiziana. La cosa più impressionante è la carrozza di Khedive Ismail che cavalcò all'apertura del Canale di Suez nel 1869. Una ricostruzione di questa scena è dipinta sulla parete di fondo del museo.È possibile anche trovare la carrozza per bambini che è stata realizzata in Inghilterra nel 1924 per il principe ereditario Farouk quando era un ragazzino. Tutte le altre carrozze nella stanza provenivano dalla Francia. Nella stanza è esposto anche un carrello da picnic risalente al tempo di Khedive Abbas II. La carrozza era abituata a scorrazzare nei giardini del palazzo di Montaza ad Alessandria.
Il MRC è considerato uno dei musei più importanti in Egitto in quanto mostra le carrozze reali che sono state offerte a Khedive Mohamed Ali e alla sua famiglia. Fu costruito durante il regno di Khedive Ismail nell'ultimo quarto del XIX secolo. Il museo è un edificio a due piani con una facciata semplice decorata con ritratti architettonici a forma di teste di cavalli. Dopo il restauro, il museo mostrerà 67 carrozze reali di valore storico di 22 tipi diversi. Tra i più degni di nota quelli offerti da Napoleone Bonaparte e dalla regina Eugenia a Khedive Ismail nel 1869 per l'apertura del Canale di Suez. Khedive Ismail ha usato questa carrozza durante la sua cerimonia di nozze.Il museo espone anche diversi tipi di uniformi che sono state utilizzate in protocolli reali, abiti in pelle, ornamenti che i cavalli usavano, dipinti ad olio, e una grande collezione di disegni geometrici che illustrano le formazioni strutturali delle carrozze. Tutto questo oltre a otto modelli realizzati in gesso per la visualizzazione di abiti e uniformi.Il museo originariamente fu creato non solo per visualizzare le carrozze reali, ma soprattutto per i i cavalli del Khedive e quelli di proprietà dei membri della famiglia reale. Esperti e veterinari sono stati portati da tutto il mondo per prendersi cura dei cavalli. Questo accanto ai abili operai che hanno mantenuto e restaurato le carrozze reali. Sono inoltre state esposte preziose auto costose di diversi marchi di livello mondiale come Citroen, Ford e Cadillac. Nel 1969, il governatorato del Cairo prese circa tre quarti del museo e lo trasformò in un garage.Il Royal Carriages Museum è uno dei tre in tutto il mondo, gli altri sono nel Regno Unito e in Austria. La facciata del museo sorge a 15 metri ed è decorata con imponenti elementi architettonici a forma di teste di cavalli. L'edificio fu costruito da Khedive Ismail a metà del 19 ° secolo per ospitare le carrozze reali e le scuderie, aveva un grande cortile davanti per preparare le carrozze e i cavalli per cavalcare. Ospitava anche una clinica veterinaria e un'ambulanza, oltre al soggiorno e alla zona notte dei lavoratori.Il museo contiene diverse gallerie, tra cui l'Hadiya (dono), il Tashrifa (processione), l'Hussaan (cavallo) e il Markaba al-Rasmiya (carro ufficiale). Molte delle carrozze reali in mostra sono di particolare interesse storico, specialmente quelle che sono state ricevute come regali dall'estero. Le carrozze furono acquistate dal regno di Khedive Ismail fino al re Farouk, l'ultimo monarca effettivo dell'Egitto. Tra le più importanti delle carrozze che furono presentate ai sovrani d'Egitto come dono è la carrozza consegnata da Napoleone III e dall'Imperatrice Eugenia a Khedive Ismail per l'apertura del Canale di Suez nel 1869. Khedive Ismail usò questa carrozza reale nella sua cerimonia nuziale . Un altro esempio degno di nota è la carrozza cubana utilizzata dai membri della famiglia reale durante la sessione di apertura del parlamento.Tutto sommato, il museo espone 78 carrozze reali, 6.000 pezzi di livrea e costumi dei carrettieri, fruste, selle e orpelli a cavallo, e lampade da carrozza, e include anche resoconti delle cure delle carrozze e dei cavalli nelle stalle reali .

Potrebbe piacerti anche Cairo museums

Escursione alle piramidi egiziane

Piramidi dall'aeroporto del Cairo

Durata : 5 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 78

Nuovo standing Colossi di Memnon

Luxor da Hurghada in pullman

Durata : 18 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 78

Antoniadis gardens

Tour della città di Alessandria

Durata : 8 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 52

Obelisco dell'amicizia egiziano-sovietica ad Assuan

Escursione alla città di Aswan

Durata : 10 Giorni
Tempo di incontro : 07:00 AM

prezzo 91

Pubblicato: 12 Dec 2018 Ultimo aggiornamento: 28 Jun 2020