Porte del Cairo: Bab al-Futuh, Bab al-Naser, Bab Zuweila

4.5 / 5 169 Recensioni
Prezzo del biglietto EGP
Tipo attrazioni-islamiche
Aprire
Fotografia

Indirizzo

Location:

Accessibilità

Porte di Ibn Tulun

Ai tempi di Ibn Tulun c'era un luogo noto come Maydan, a cui si accedeva da diverse porte che servivano differenti classi della società con una tripla porta il Bab al-Maydan riservato ai militari. L'esercito entrava attraverso gli archi esterni lasciando libero quello centrale per Ibn Tulun che arrivava a cavallo. Altre porte erano conosciute come la Porta dei Nobili, la Porta degli Harem, la Porta di al-Darmun, la Porta di Sag e la Porta dei leoni, sormontata da una galleria e due leoni in stucco.

Porte di al-Qahira

Le fortificazioni della città settentrionale di Fatimid corrono lungo il lato settentrionale della moschea di al-Hakim. Due delle tre porte rimanenti di al-Qahira - la città murata - si innalzano maestosamente dalle vecchie mura nel quartiere nord: Bab al-Futuh (Porta delle Conquiste) e Bab al-Nasr (Porta della Vittoria). La terza porta - Bab al-Zyweila si trova all'ingresso meridionale della città. Entrambe queste torri sono grandi esempi di architettura militare. Sebbene ricostruite e ribattezzate più volte le torri portano ancora i loro nomi originali. Un giorno i visitatori saranno nuovamente ammessi all'interno delle mura, ma per ora si può solo scalare Bab Zyweila.

Le Porte Fatimidi

Secondo al-Maqrizi le porte di Bab al-Futuh, Bab al-Nasr e Bab Zuwaila furono costruite da tre cristiani armeni di Edessa nell'Anatolia orientale. Ciò è plausibile, perché dopo la conquista del Seljuk di quella regione molti armeni si stabilirono al Cairo e al-Jamali potrebbe aver sentito l'obbligo di trovare lavoro per i suoi parenti. Spiega anche alcune delle loro caratteristiche bizantine, sebbene le origini precise del suo design non possano essere localizzate nella regione di Edessa. Le torri e le porte bizantine di Edessa erano un tempo famose, ma i frammenti sopravvissuti di costruzione ottagonale non forniscono un ovvio indicatore delle porte del Cairo. Le fortificazioni bizantine erano considerate il modello per lo sviluppo dell'architettura militare islamica occidentale e le prove qui supportano quella visione (erano anche una volta considerate la base per l'architettura crociata, una visione che è stata fortemente contestata da TE Lawrence. Le caratteristiche bizantine includono uso di archi a tutto sesto, cupole, pendenti, cuscini di voussoirs e l'uso di cancelli piuttosto che di saracinesche.

Le porte e le mura Fatimid oggi visibili sono generalmente riconosciute come i migliori esempi di architettura militare pre-crociata in Medio Oriente. Il tratto di fortificazione più imponente si trova a nord della città e si estende per circa 200 metri tra Bab al-Nasr e Bab al-Futuh, raggiungendo la parete nord della moschea di al-Hakim. Queste due porte e il tratto di muro tra loro costituiscono uno dei complessi più monumentali del Cairo. Grandi capolavori dell'architettura islamica, sono rari esempi di opere costruite prima delle Crociate.

Lista di Strutture Militari

Potrebbe piacerti anche

The great processional way in Luxor temple

Tour di un'intera giornata alle rive est e ovest di Luxor

Durata : 8 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 93

Nuovo standing Colossi di Memnon

Escursioni da Hurghada a Luxor in pullman

Durata : 18 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 74

Escursione alle piramidi egiziane

Escursione Cairo Scalo Aeroporto | Scalo del Cairo dall'aeroporto

Durata : 10 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 93

Pubblicato: 09 May 2024 Ultimo aggiornamento: 09 May 2024