Uccelli d'Egitto: nomi, descrizione, habitat naturale

4.3 / 5 296 Recensioni

Uccelli d'Egitto

Migrazione degli uccelli attraverso l'Egitto

La posizione geografica unica dell'Egitto che funge da ponte tra i continenti dell'Europa, dell'Asia e dell'Africa è la ragione della concentrazione di uccelli migratori in Egitto e Sinai. Milioni di uccelli migratori attraversano l'Egitto durante il loro volo dalla penisola scandinava, dall'Europa orientale, dai Balcani, dalla Siberia e dall'Asia centrale verso l'Africa orientale e meridionale ogni autunno e di nuovo sulla via del ritorno ogni primavera si fermano qui.

Uccelli in volo

Uccelli come cicogne e pellicani hanno particolari rotte migratorie che sfruttano le correnti di aria calda adatte per salire. Le correnti termiche adatte non si sviluppano sull'acqua, di conseguenza, gli uccelli preferiscono le traversate sul mare solo a corto raggio. Il Mar Rosso e il Mar Mediterraneo fungono da barriere per gli uccelli in volo che impediscono loro di volare facilmente, così un numero enorme arriva nel Sinai, dove si verifica l'unico collegamento tra Asia, Europa e Africa.

Uccelli dell'Egitto

Ci sono molti posti in Egitto dove si possono osservare gli uccelli, ne sono state catalogate più di 430 specie diverse. E se volete sapere come mai gli uccelli sono così popolari in Egitto, provate a dare un'occhiata alla bandiera dell'Egitto e vedrete 'Lui': il Lanner Falcon!

Il Lanner Falcon Horus

È un raro uccello residente in montagna e in pianura. Vola molto velocemente catturando piccoli uccelli in volo di media e piccola taglia. Nessun altro uccello vivente oggi è degno di essere considerato simbolo dell'Egitto quanto lui. Per gli antichi egiziani era sacro per il dio Hours, che si diceva prendesse la forma di questo uccello quando visitava il regno mortale. Era anche l'uccello preferito usato nella falconeria. La sua vista acuta lo rende eccellente per questo lavoro, gli consente di individuare prede sottostanti molto lontane durante il volo.

Colombe e altri uccelli comuni in Egitto

In Egitto si possono incontrare Tortore ovunque, soprattutto dove abbondano specie volatili da riproduzione che sono residenti o di passaggio migratorio, in città, villaggi e oasi. Notare la coda piuttosto lunga e la mancanza di macchie sul collo inferiore.
Si può avvistare inoltre, anche l'Oca egiziana ma sono rare e solo in laghi e paludi. Un'ampia area bianca evidentemente in volo, di solito in coppia o piccoli stormi. Ci sono molti tipi di anatre come Widgeon, Pintail, Garganey, Pochard, Shoveller.

Avvoltoio egiziano

L'avvoltoio egiziano, anche raro uccello da riproduzione residente e migratore di passaggio. Le immature hanno un piumaggio scuro, vivono su carogne, chiamate con il nome irrimediabilmente poco lusinghiero di Pharaoh's Chicken. Si chiamano così non perché sono stati mangiati nei tempi antichi, ma piuttosto perché quando sono a terra, assomigliano molto alle galline. Possono essere goffi e ondeggiare per terra, ma si librano come aquile nel cielo con la loro possente apertura alare di quasi sei piedi. Questo era l'animale totem della dea Nekhbet e veniva spesso usato per adornare le corone dei faraoni. Potrete vedere in Egitto anche qualche motacilla, upupa, gufi, struzzi o diversi tipi di gabbiano.

Potrebbe piacerti anche Flora e Fauna

Escursione alle piramidi egiziane

Piramidi dall'aeroporto del Cairo

Durata : 5 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 67

Al canale Mangroves di Ras Mohammed

Escursione Ras Mohamed via terra

Durata : 6.5 Giorni
Tempo di incontro : 08:30 AM

prezzo 17

Nuovo standing Colossi di Memnon

Luxor da Hurghada in pullman

Durata : 19 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 50

Antoniadis gardens

Tour della città di Alessandria

Durata : 8 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 45

Pubblicato: 12 Dec 2018 Ultimo aggiornamento: 28 Jun 2020