Menfi Antico Egitto: descrizione, storia, fatti, foto, escursioni

4.3 / 5 50 Recensioni

Menfi Antico Egitto

Fondazione della città

Memphis fu fondata dal re Menes che unificò anche l'Egitto e fondò la prima dinastia intorno al 3100 a.C. La città divenne la prima capitale dell'Egitto e continuò ad esserlo per oltre 1000 anni. La città fu un importante centro religioso e commerciale durante i tremila anni della storia antica del paese, nonché il culto del dio creatore Ptah. Le rovine della città si trovavano sulla riva occidentale del Nilo di fronte a Saqqara, tra le due terre dell'alto e del basso Egitto.

Memphis oggi

Oggi l'area archeologica di Memphis è situata nel villaggio di Mit-Rahina a circa 2 km a est del complesso di Saqqara e contiene molti monumenti curiosi. Quando si arriva fino all'ingresso del sito, in realtà ci si trova in ​​una parte del bordo meridionale del recinto del tempio di Ptah. Il gigantesco muro di recinzione in mattoni di fango che circonda il terreno del tempio è sparito, così come il grande tempio. Adesso non c'è molto da vedere, ma i resti meritano comunque una visita. Quando si entra nel giardino, ci si imbatte in statue trovate in varie parti di Memphis allestite come museo all'aperto.

Principali attrazioni

All'estremità del giardino si trova una colossale statua di Ramses II, che originariamente apparteneva al re Senusret I del Medio Regno, ma Ramses II aveva il suo nome scolpito su di esso, appropriandosi della statua. Camminando verso questa colossale statua si passa davanti a una sfinge di calcare con una faccia che ricorda quella dei primi sovrani della Diciottesima Dinastia. Anche se nessuna iscrizione è visibile su questa statua, probabilmente appartiene alla Regina Hatshepsut, l'unica donna faraone della storia, quando regnò fingendosi re. La statua della Sfinge fu scoperta nel 1912 dall'archeologo inglese Petrie ed è la più grande statua di alabastro mai trovata. Pesa 80 tonnellate. Resti del tempio di Hathor e del tempio di Ptah possono anche essere visitati.Ma l'attrazione principale di questa zona è una statua colossale di Ramses II che fu scoperta da Giovanni Belzoni nel 1820. Ora la statua è esposta in un museo appositamente costruito. La statua è in pietra calcarea dura e fine, alta 12,8 metri con il cartiglio reale che porta il nome di Ramses. Il cartiglio è scolpito sulla spalla destra della statua, nonché sul petto e sulla cintura.

Lista di Cairo

Potrebbe piacerti anche

The great processional way in Luxor temple

Tour di un'intera giornata alle rive est e ovest di Luxor

Durata : 8 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 92

Nuovo standing Colossi di Memnon

Escursioni da Hurghada a Luxor in pullman

Durata : 18 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 74

Escursione alle piramidi egiziane

Escursione Cairo Scalo Aeroporto | Scalo del Cairo dall'aeroporto

Durata : 10 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 92

Pubblicato: 09 May 2024 Ultimo aggiornamento: 09 May 2024