La tomba di Ramesses V e Ramesses VI (KV9) | Tombe della Valle dei Re

4.5 / 5 174 Recensioni

5

Tipo di tour Tour delle piramidi
06:00 AM - 05:00 PM daily
Fotografia Consentito

Indirizzo

Location: Luxor West bank, Valley of the kings

Accessibilità

Not wheel chair friendly

La tomba si trova a Wadi Biban el-Muluk, KV9 ed è nota fin dall'antichità. I romani conoscevano la tomba come la tomba di Memnon e i sapienti della spedizione napoleonica come "La tomba della metempsychose". Le mummie reali di Ramesse V e VI rimosse nell'antichità. La tomba fu scavata tra il 1820 e il 30 da James Burton, ma non pubblicata. Più tardi nel 1888 Georges Daressy lo scavò per il Service des Antiquites. La tomba fu iniziata da Ramses V e fu usurpata dal suo successore. Gli unici oggetti funerari di Ramses V conosciuti sono un frammento di scatola di legno proveniente dalla tomba e una possibile molletta di legno opera di Davis nella valle.

Tutto il resto trovato nella tomba fu preparato per Ramses VI. Ramesses V sembra non solo aver iniziato la tomba ma che sia stato sepolto qui in una doppia sepoltura con Ramesses VI. La tomba ha 3 corridoi d'ingresso, 2 camere, altri 2 corridoi, uno dopo l'altro in linea retta, che conducono all'anticamera e alla camera. Le rappresentazioni delle pareti sono realizzate in bassorilievo dipinto. Lo standard di artigianato non è elevato, ma la camera della tomba presenta uno dei soffitti più importanti nella Valle dei Re. I corridoi sono più larghi in larghezza e altezza rispetto ad alcune altre tombe, ma sono privi della configurazione di scale e rampe trovata ad esempio in KV2. Il passaggio H è unico nell'avere un tetto orizzontale combinato con un pavimento inclinato, perché qui gli scalpellini, tagliando dall'alto verso il basso, hanno dovuto abbassare il livello per evitare un'altra tomba (KV12).

La camera funeraria non è completamente finita. I rilievi affondati colorati sono ben conservati e viene posta grande enfasi su testi e rappresentazioni astronomiche. L'eliminazione della singola "fossa del sarcofago" nel pavimento della camera funeraria da parte di Edwin Brock nel 1985 rivelò che le adge erano state ridotte, forse per ospitare la base di una scatola di sarcofago esterna in granito, nessuna traccia della quale fu trovata. Il sarcofago interno e antropoide incompiuto di conglomerato verde era stato fatto a pezzi nell'antichità, il frammento più noto era la grande maschera facciale di Ramesses VI ora nel museo britannico. Non sono noti sarcofagi per Ramesses V. Altri reperti portati alla luce da Brock includevano ceramiche, frammenti di legno e shabtis di calcite e una moneta dell'imperatore romano Massimiano. Le mummie di Ramesses V e Ramesses VI furono scoperte nella cache KV35 nel 1898. La mummia di Ramesses V giaceva alla base di una bara di legno dipinta di bianco e quella di Ramesses VI in una bara sostitutiva originariamente appartenente a un sommo sacerdote di Menkheperre di nome Ra.

Potrebbe piacerti anche Valle dei Re

Escursione alle piramidi egiziane

Piramidi dall'aeroporto del Cairo

Durata : 5 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 76

Nuovo standing Colossi di Memnon

Luxor da Hurghada in pullman

Durata : 18 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 76

Antoniadis gardens

Tour della città di Alessandria

Durata : 8 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 50

Obelisco dell'amicizia egiziano-sovietica ad Assuan

Escursione alla città di Aswan

Durata : 10 Giorni
Tempo di incontro : 07:00 AM

prezzo 88

Pubblicato: 12 Dec 2018 Ultimo aggiornamento: 28 Jun 2020