Isola di Elefantina ad Aswan: descrizione, fatti, storia, foto | Antichi templi egiziani di Elefantina

4.8 / 5 184 Recensioni
Prezzo del biglietto 70 EGP
Tipo templi-egiziani
Aprire 07:00 AM - 05:00 PM daily
Fotografia

Indirizzo

Location: West bank of Aswan, opposit Old Cataract hotel

Accessibilità

Not wheelchair friendly

L'isola di Elefantina, situata a nord della prima cateratta del Nilo, è situata tra la moderna città di Aswan a est e il cimitero faraonico di Qubbet el-Hawa a ovest. I monumenti di Elephantine sono stati scavati e restaurati dal 1969. Il tempio ricostruito di Satis, situato sulla cima di uno dei primi santuari esistenti in Egitto, è un notevole esempio di moderne tecniche di restauro.La punta meridionale dell'isola, un tempo di importanza strategica e di grande fama, è stata trasformata in un'importante attrazione turistica e in un enorme museo all'aperto con scale e sentieri.Templi e cimiteri si trovano all'estremità meridionale dell'isola, compreso un santuario della dea Satet, che era protettrice di Elefantina. Un santuario della dea fu fondato nella 2a dinastia e il tempio qui fu ricostruito durante il Medio e il Nuovo Regno, nonché in epoca tolemaica.Le rovine di un tempio di Khnum, il dio delle ariete associato alla prima cataratta del Nilo, si trovano anche sull'isola. La terrazza principale di questo tempio risalente al 30 ° dinastia rimane ancora oltre a un portale monumentale. Insieme a Anuket, dea dell'isola di Sehel, queste tre divinità formarono la triade della zona Elefantina.Sul lato ovest dell'isola si trova il santuario di Heqaib, un nobile elefante deificato, che fu sepolto in una tomba scavata nella roccia a Qubbet el-Hawa o nella Cupola del Vento. Era venerato in tutto il Regno di Mezzo, e il suo santuario è pieno di statue e stele e santuari e offre tavole dedicate sia ai re che alle élite.Sul lato est dell'isola c'è il Nilometro, una scala sulla riva del fiume costruita con pietre regolari a forma di questo utile strumento è stato progettato in modo che l'acqua, alzandosi e abbassandosi con il flusso e riflusso del diluvio, potesse registrare il massimo , livelli d'acqua minimi e medi. Un testo che è stato inciso su un muro del Tempio di Edfu ci spiega che quando il fiume è salito a 24 cubiti e 3,5 mani a Elefantina, c'era una quantità sufficiente di acqua per soddisfare i bisogni dell'intero paese. Plutarco, lo scrittore greco, registrò che il Nilo si ergeva ad Elefantina a un'altezza di 28 cubiti (14,70 m). Queste misurazioni furono eseguite in cubiti, approssimativamente la lunghezza dell'avambraccio umano, con quelli indicati sul Nilometro risalenti al periodo romano e successivi.Nel 1870 il Nilometro fu riparato da Khedive Ismail. Ha registrato il suo lavoro sia in francese che in arabo. Fu creata una nuova scala e l'antica costruzione, inutilizzata da secoli, tornò in uso una volta ancora. Sulle pareti della scala si trovano documenti in Demotic (mano geroglifica fluida) e in greco, che mostrano diversi livelli d'acqua.
Un secondo Nilometro, risalente alla XXVI Dinastia, fu rinvenuto durante gli scavi. Lo strumento è unico per avere la sua calibrazione basata sul livello che le acque di inondazione raggiungono sopra il terreno agricolo, e non quanto siano alte al di sopra del livello di bassa marea.
Il santuario tolemaico di Kalabsha, dedicato al dio Nubiano Mandoli e salvato dalla Nubia, è stato ricostruito all'estremità meridionale dell'isola. Nelle vicinanze, è stata collocata una statua di un elefante, l'emblema araldico della zona (trovato durante gli scavi di Aswan).Il Museo di Assuan sull'Isola Elefantina, che contiene antichità scavate da Assuan e dai suoi dintorni, così come oggetti provenienti dalla Nubia, è stato costruito come luogo di sosta per coloro che sono impegnati nella costruzione della diga originale di Aswan. Tra gli oggetti esposti vi sono vari oggetti pre-dinastici recuperati dalla Nubia prima di essere inondati e alcuni oggetti del vecchio e del medio regno, in particolare dal Santuario di Hekaib. Le mummie di un sacerdote e sacerdotessa di Philae che furono trovate sull'isola di Hesseh, così come una mummia di un sacro ariete. Purtroppo dal 2011 il museo è chiuso. Gli scavi sono ancora in corso sull'isola, quindi è sicuramente necessario fare nuove scoperte.

Lista di Aswan temples

Potrebbe piacerti anche

The great processional way in Luxor temple

Tour di un'intera giornata alle rive est e ovest di Luxor

Durata : 8 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 92

Nuovo standing Colossi di Memnon

Escursioni da Hurghada a Luxor in pullman

Durata : 18 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 74

Escursione alle piramidi egiziane

Escursione Cairo Scalo Aeroporto | Scalo del Cairo dall'aeroporto

Durata : 10 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 92

Pubblicato: 09 May 2024 Ultimo aggiornamento: 09 May 2024