Penisola del Sinai Guida turistica

4.3 / 5 283 Recensioni

Penisola del Sinai

Storia del Sinai

Circa venti milioni di anni fa, l'Egitto, il Sinai e la penisola araba erano un blocco unito fin quando un'enorme devastazione terrestre ha portato alla separazione delle terre e la penisola del Sinai meridionale è rimasta isolata, dando vita a due grandi golfi: il Golfo di Suez, che ha una profondità massima di appena 95 metri e il Golfo di Aqaba a est, che raggiunge invece un profondità di 1800 metri.

Geografia del Sinai

Il Sinai è un punto d'incontro di continenti e si comporta come un ponte tra mari. La superficie totale del Sinai è di 24.000 miglia quadrate e rappresenta quindi il 6% della superficie totale dell'Egitto. La grande attività sismica del passato e gli enormi fenomeni eruttivi hanno dato al Sinai la sua caratteristica impronta. Le montagne qui non sono così alte ma molto importanti per la storia. Le vette più importanti sono la montagna di Mosè a 2285 metri e la montagna di Santa Caterina - 2642 metri, la più alta dell'Egitto. La costa occidentale che si estende da Sharm-el-Sheikh a Ras Mohamed arriva fino a Taba. La penisola del Sinai è particolarmente bella con i suoi paesaggi, segnati da montagne, pianure, valli e spiagge bellissime, mentre il mare offre barriere coralline, tipi unici di pesci e natura affascinante.

Protettorati del Sinai

Cinque luoghi del Sinai del Sud sono stati dichiarati area protetta, sono: Abu Galum, la baia di Nabq, il parco nazionale di Ras Mohamed, Santa Caterina e Taba. Il più vecchio è Ras Mohammed, dichiarato protettorato nel 1983. E un altro protettorato nel Nord Sinai chiamato Zaranik.

Abu Galum

Abu Galum è una delle zone protette più pittoresche del Sud Sinai in Egitto. Le sue spettacolari montagne granitiche che terminano bruscamente su una stretta pianura costiera, fronteggiate da una ricca barriera corallina, ne fanno una visita interessante. La riserva di Abu Galum ospita 167 specie di piante, 44 delle quali sono visibili solo in questa zona.

L'area protetta di Abu Galum è di 88 kmq sulla costa, appena oltre la città di Dahab, è il più piccolo dei protettorati del Sud Sinai. Ha sentieri escursionistici che attraversano le colline rocciose del deserto e spiagge di ghiaia che portano a affioramenti di coralli raramente visitati. Dahab, parte del protettorato, ha la sua quota di rinomati siti di immersione come Blue Hole e The Canyon.

Protettore di Nabq

Il protettorato Nabq si trova alla fine della città di Sharm el Sheikh lungo il Golfo di Aqaba ed è il più grande parco costiero della zona. E 'stato proclamato protettorato nel 1992. Il parco è di 600 metri quadrati di straordinaria bellezza naturale al riparo di una varietà di ecosistemi. L'area protetta è caratterizzata da una serie di importanti sistemi ambientali come le barriere coralline, gli habitat marini (letti di erba marina) e creature terrestri, i grandi boschi di mangrovie. Comprende sistemi ambientali di deserto, montagne e valli e animali come cervi, capre di montagna, iene, rettili e molti uccelli migratori e residenti accanto agli invertebrati. Il protettorato di Nabq contiene 134 specie di piante, 6 delle quali si trovano solo in Nabq, e le più grandi singole di cespugli Arak in Medio Oriente.

Parco Nazionale di Ras Mohammed

Il Parco Nazionale Ras Mohammed si trova a soli 25 km da Sharm el Sheikh e può essere facilmente visitato con escursioni giornaliere in barca o via terra.

Santa Caterina

Il protettorato di Santa Caterina copre un'area di 5.750 chilometri quadrati, ovvero il 20% del Sud Sinai. Contiene la montagna più alta dell'Egitto: Santa Caterina con l'altezza di 2.624 m, così come il Monte Sinai - ritenuto sacro come il luogo in cui Mosè ricevette i Dieci Comandamenti. E altre montagne come la montagna Serbal, il Monte Um Shomer e il Monte Tarbush.

Natura della penisola

Il 43% di tutte le piante in Egitto si trova nel Sinai: di queste 320 specie 19 sono uniche al Sinai (compresa una primula nativa) e più di 100 hanno un uso medicinale. La vita selvaggia della penisola del Sinai è davvero ricca di varietà: 46 specie di rettili, 15 dei quali non si trovano in nessun altro luogo in Egitto, tra cui due specie di serpente; Il serpente fasciato del Sinai e il cobra di Innes, che si trovano solo nel Parco Nazionale. Ci sono 150 specie di uccelli migratori, tra cui circa 40 specie di rapaci. Il Sinai è anche la casa della farfalla più piccola del mondo, il Sinai Baton Blue, metà delle dimensioni di un'unghia e confinata per l'eternità sulla cima di una montagna poiché non può vivere al di sotto di una certa altezza e le sue minuscole ali non possono portarla fino al prossimo picco.

Canyon e oasi

Ci sono 13 canyon in Egitto e tutti in Sinai. Il più popolare tra i turisti sono il canyon colorato e il canyon bianco.

Il canyon di Al-Arda, o il doppio canyon, è ora un'attrazione popolare. Si trova a 90 km da Dahab. Il nome Arda si riferisce a una pianta lì, l'unico posto nel Sinai dove può essere trovata. La pianta cambia colore durante l'estate in blu, a volte grigia, ed è conosciuta tra i beduini come una medicina erboristica che cura l'asma.

Al-Hododa è la più grande e più alta duna di sabbia del Sinai. Il nome Al-Hododa deriva dalla parola radice, per abbattere. La sabbia è molto morbida e il vento è molto attivo in questa zona. Quindi la duna cambia frequentemente da un posto all'altro a seconda della velocità del vento. La sabbia scende durante questo processo. Ecco da dove viene il nome. Al-Hododa dista 33 km da Dahab con il GPS.

Ci sono anche molte oasi, una come l'oasi di Ain Umm Ahmed non manca mai di acqua: una fonte di rifornimento scorre da una stretta insenatura tra due montagne. Ogni famiglia ha la propria pompa per attingere acqua di falda per l'uso in cucina e irrigazione, per bere e fare il bagno.

Potrebbe piacerti anche Egypt

Escursione alle piramidi egiziane

Piramidi dall'aeroporto del Cairo

Durata : 5 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 76

Nuovo standing Colossi di Memnon

Luxor da Hurghada in pullman

Durata : 18 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 76

Antoniadis gardens

Tour della città di Alessandria

Durata : 8 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 50

Obelisco dell'amicizia egiziano-sovietica ad Assuan

Escursione alla città di Aswan

Durata : 10 Giorni
Tempo di incontro : 07:00 AM

prezzo 88

Pubblicato: 12 Dec 2018 Ultimo aggiornamento: 28 Jun 2020