Parco Nazionale di Ras Mohammed Egitto

4.6 / 5 223 Recensioni

Ras Mohamed Parco Nazionale

Istituzione del parco

Il parco nazionale di Ras Mohammed è il primo e unico parco nazionale egiziano. Dichiarato nel 1983 con una superficie di 97 km2.
Da allora è cresciuto fino a raggiungere una superficie di 480 km2 e comprende le aree marine e terrestri nella penisola di Ras Mohammed sull'isola di Tiran e tutte le coste fino alla più alta marea annuale tra il porto di Maim Shaim el Sheikh e il confine meridionale dell'Area protetta delle risorse gestite di Nabq.

Il parco è famoso per

Il Parco si distingue per le sue piattaforme di coralli fossili rialzate nettamente definite che rappresentano antiche coste. Queste barriere coralline variano in età da 15.000 a 2.000.000 di anni BP (prima d'oggi). Le recenti scogliere fossili di mare mostrano una composizione e una struttura di specie simili alle attuali barriere coralline.
Le specie riconoscibili includono: Goniastrea sp., Galaxea sp., Porites sp. E altre. Le scogliere fossili, come le scogliere moderne, erano anche habitat di una profusione di vita che ora sono resti fossili nel Parco.

Gli studi sulle barriere coralline fossili forniscono agli scienziati informazioni preziose sulle condizioni climatiche passate, il cambiamento dei livelli del mare e l'effetto di queste sugli ecosistemi della barriera corallina.

Barriere coralline

Le barriere coralline nel Parco Nazionale offrono al visitatore un'esperienza mozzafiato. La profusione della vita a volte può sopraffare i sensi di chi le visita per la prima volta, ma sulla barriera corallina c'è ordine. Un'attenta osservazione consentirà anche ai non iniziati di identificare le relazioni più naturali ed ovvie.

Tutti gli organismi sulla barriera corallina hanno adattamenti particolari legati al loro comportamento alimentare. Le Castagnole tendono le loro chiazze di alghe, difendendole con vigore. I Pesci Pappagallo macinano alla base dei coralli per nutrirsi di alghe, quindi espellono nuvole di carbonato non digerito che si deposita e aiuta a cementare la barriera corallina. I Labridi (pesci pulitori) sono al lavoro su pesci più grandi come Cernie, Razze e Barracuda, rimuovendo i parassiti dalla loro bocca, branchie e corpo. Squali, Barracuda, Dentici, ecc. arrivano alla scogliera per nutrirsi di banchi di pesci di barriera.

La barriera corallina è un ecosistema complesso, spesso "sconcertante" che una volta compreso fornirà infinite ore di interessanti scoperte e divertimento. L'uso incauto distruggerà sia la struttura che l'equilibrio ecologico della barriera. L'uso attento garantirà la sopravvivenza di questo perfetto ecosistema.

Vita selvaggia del parco

La terra nei dintorni è un'esplosione di colori apparentemente priva di vita visibile, in realtà ospita: la volpe del deserto, lo stambecco nubiano (nelle zone montane), numerose piccole specie di mammiferi, rettili e insetti. La maggior parte di questa fauna è difficile da vedere date la loro abitudine notturna. Le volpi sono spesso avvistate nelle vicinanze delle spiagge Main e Yolanda. Sono innocue se avvicinate con cura e non dovrebbero essere nutrite per mano umana ma possono essere rifocillate di acqua. I cuccioli di volpe possono essere visti esporsi al sole durante la tarda primavera. A tutti gli altri gli altri animali selvatici, per cautela meglio non avvicinarsi.

Il Parco ospita anche importanti popolazioni residenti tra cui l'Airone Cenerino, Airone Golia, Airone del Reef e il loro piccolo parente, l'Airone Verde.

Potrebbe piacerti anche Riserve Naturali

Escursione alle piramidi egiziane

Piramidi dall'aeroporto del Cairo

Durata : 5 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 67

Al canale Mangroves di Ras Mohammed

Escursione Ras Mohamed via terra

Durata : 6.5 Giorni
Tempo di incontro : 08:30 AM

prezzo 17

Nuovo standing Colossi di Memnon

Luxor da Hurghada in pullman

Durata : 19 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 50

Antoniadis gardens

Tour della città di Alessandria

Durata : 8 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 45

Pubblicato: 12 Dec 2018 Ultimo aggiornamento: 28 Jun 2020