Museo all'aperto, Tempio di Karnak : descrizione, storia, mostre

4.1 / 5 143 Recensioni
Prezzo del biglietto 60 EGP
Tipo musei
Aprire
Fotografia

Indirizzo

Location: Inside Karnak temple, Luxor

Accessibilità

not wheelchair friendly

Storia del museo

Gli scavi sono stati effettuati a Karnak dalla fine del 19 ° secolo. Migliaia di blocchi decorati e diversi oggetti sono stati ritrovati nel sito. Il grande numero di questi reperti, così come il loro interesse storico e artistico, hanno giustificato la creazione di un museo per consentire loro di essere visti nelle migliori condizioni possibili, non solo per gli specialisti, ma anche per il pubblico. Non c'è dubbio che il Museo all'aperto di Karnak è un'aggiunta storica molto importante a questa vitale zona monumentale. Nel 1987 l'Organizzazione delle Antichità Egiziane decise di aprire la prima parte del museo per mostrare i blocchi più interessanti. Ora, mentre si visita il museo all'aperto, si possono scoprire capolavori che erano stati dimenticati per secoli dopo il loro riutilizzo nei grandi piloni del tempio di Karnak. Il museo si trova sul lato sinistro del cortile e costa 25 € in più. Il museo espone i blocchi più interessanti che appartengono a 3 cappelle: la Cappella Bianca di Sesostris I, la Cappella di Alabastro di Amenophis I e la Cappella Rossa di Hatshepsut. I blocchi sono stati scoperti principalmente durante lo scavo all'interno del 3 ° pilone tra il 1923 e il 1954. L'area in cui sono stati raccolti i resti di questi monumenti dal 1936 si trova nell'angolo nord-ovest del grande muro temenos di Nectanebo I.Per organizzare il museo nel modo migliore è stato deciso di dividere l'area in due zone da un muro di colore e forma armonica con il sito. La prima zona ad ovest è progettata per il pubblico, mentre la seconda zona ad est è riservata alla conservazione dei blocchi. Nella seconda zona una disposizione sistematica dei blocchi ha permesso il raggruppamento dei blocchi di Sesostris I, Amenophis I e Thutmosis II su panchine per prevenire ulteriori danni ai pezzi. Lo studio intrapreso sui blocchi recentemente organizzati e il restauro del magazzino di Sheikh Labib a Karnak (ovest del tempio di Ramses III) ha arricchito il nuovo assemblaggio nel Museo all'aperto. La creazione di un giardino offre ai visitatori una piacevole e attraente area in cui sono presenti alcuni dei monumenti più antichi e più belli di Karnak.

La cappella Rossa

Datato all'anno 17 del regno della regina Hatshepsut, 1473 aC circa. La funzione di questo monumento era di ospitare la sacra corteccia di Amon. Si chiama Cappella Rossa a causa del bel colore delle sue pareti di quarzite, anche se i blocchi inferiori e le postazioni delle porte erano di granito nero. La cappella era originariamente composta da 2 parti, anche se la sua lunghezza esatta è incerta. Un vestibolo a ovest e il deposito di corteccia stesso a est. Solo app 2/3 dei blocchi della cappella, 300 in tutto, sono stati scoperti. La maggior parte di essi sono stati trovati all'interno e intorno al 3 ° pilone, tra il 1923 e il 1947. La decorazione sui blocchi è incompleta ed è possibile che la cappella non sia mai stata effettivamente costruita. Si ritiene che la cappella sorgesse nel santuario del tempio. Thusmosis III iniziò a deturpare le rappresentazioni di Hatshepsut sui blocchi e poi alla fine eliminò la cappella per erigere uno dei suoi in granito rosso. Questo è stato sostituito dalla cappella di Phillip Arridaeus (323-317 aC) che è ancora in atto nella parte centrale del tempio. I blocchi della Cappella Rossa sono insoliti poiché ognuno reca una scena completa. È possibile che la decorazione sia stata tagliata prima che i blocchi venissero posizionati. Sfortunatamente troppi blocchi sono mancanti per consentire la ricostruzione della cappella.

La Cappella Bianca

È una cappella del Regno Medio costruita da Sesostris I (circa 1980-1935 aC) ed è uno degli edifici più antichi e famosi del tempio di Karnak. Il luogo in cui sorgeva originariamente nel recinto del tempio è sconosciuto. I suoi blocchi di calcare fine sono stati riutilizzati da Amenhotep III per costruire il 3 ° pilone e sono rimasti sepolti lì per oltre 3000 anni. Il rilievo scolpito sui pilastri è di qualità eccezionale e rappresenta Sesostris I di fronte al dio Amon. Sulla parete esterna una serie di colonne elenca ciascuno dei nomi, o distretti amministrativi dell'Egitto, insieme alle sue dimensioni e alla sua capitale. La cappella fu ricostruita in questa zona nel 1935 e restaurata nel 1985-86.

La Cappella di Alabastro

I blocchi di questa cappella per la sacra corteccia di Amon, costruita dal re Amenhotep I, furono trovati nell'angolo nord-est del 3 ° pilone tra l'anno 1922 e il 1927. E la cappella stessa fu ricostruita in questo luogo nel 1947.Il suo la posizione originale nel recinto del tempio è sconosciuta, ma probabilmente era originariamente nel sito della cappella di Thutmosis III sul lato est del lago sacro come i nomi di questi due edifici sono simili. La decorazione della cappella fu completata da Amenhotep I, tranne sull'esterno sud, che fu terminato da Thutmosis I. La cappella, o stesso deposito di corteccia, è raffigurata a due isolati dalla Cappella Rossa di Hatshepsut. Le iscrizioni sulla porta della cappella si riferiscono ai materiali utilizzati nella sua costruzione. L'alabastro veniva da Hatnub nel Medio Egitto, mentre il legno e il bronzo per le porte venivano dall'Asia. Nell'interno i rilievi raffigurano la corteccia sacra di Amon sulla parte superiore delle pareti. Sotto, il re presenta l'offerta ad Amon. All'esterno sono mostrate scene del rituale per il dio. Particolarmente evidente è il bellissimo stile in cui sono scolpiti geroglifici e figure, in particolare quelli del re. Lo stile è molto diverso da quello dei blocchi di calcare dello stesso periodo.

Cappella in pietra calcarea di Hatshepsut

Ora i visitatori dei Templi di Karnak possono ammirare la seconda cappella della XVIII dinastia Regina Hatshepsut dopo quattro anni di restauro e ricostruzione. La cappella fu costruita in pietra calcarea per adorare l'antico dio egiziano Amun-Re. Comprende un cortile aperto e due sale interne impreziosite da blocchi incisi con scene religiose molto distinte raffiguranti Hatshepsut davanti ad Amun-Re, con il marito re Thutmose II, così come i loro cartigli. Alcuni dei blocchi portano il nome del re predecessore di Hatshepsut Thutmose III. La maggior parte dei blocchi di questa cappella sono stati trovati sparpagliati all'inizio del XX secolo nella cachette del cortile di Karnak, dove sono stati scoperti una collezione di colossi giganti di diversi re, regine, nobili e alti funzionari e divinità del Nuovo Regno. Un'altra serie di blocchi fu trovata a metà degli anni '50 durante i lavori di scavo effettuati da Sheata Adam e Farid El-Shaboury alla cachette.Tutti i blocchi sono stati conservati nelle gallerie di Karnak fino al 2005, quando la missione del Centro franco-egiziano D'Etude des Temples de Karnak (CFEETK) ha ripristinato i blocchi, li ha studiati e pubblicato i risultati. I blocchi sono rimasti a mastabas nel museo all'aperto fino al 2008, quando il CFEETK ha avviato un ampio lavoro di ricostruzione di tutte le cappelle smantellate nelle epoche precedenti. Alcuni dei suoi blocchi sono stati utilizzati nella costruzione di altri monumenti all'interno di Karnak e altrove a Luxor. La cappella in pietra calcarea di Hatshepsut è stata ricostruita all'ingresso della corte aperta. La cappella recentemente ricostruita, che è conosciuta come il "Monumento Sacro", è un monumento molto importante nella storia dell'antico Egitto poiché è uno dei pochi documenti sopravvissuti che attesta esplicitamente il potere di Hatshepsut come sovrano prima della sua ascesa al trono come re.

Lista di Luxor museums

Potrebbe piacerti anche

Nuovo standing Colossi di Memnon

Luxor da Hurghada in pullman

Durata : 18 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 78

Antoniadis gardens

Tour della città di Alessandria

Durata : 8 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 51

Escursione alle piramidi egiziane

Escursione Cairo Scalo Aeroporto

Durata : 10 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 97

Obelisco dell'amicizia egiziano-sovietica ad Assuan

Escursione alla città di Aswan

Durata : 10 Giorni
Tempo di incontro : 07:00 AM

prezzo 97

Pubblicato: 12 Dec 2018 Ultimo aggiornamento: 28 Jun 2020