Ras Um El Sid Sharm el Sheikh Immersioni

4.9 / 5 25 Recensioni

Ras Umm El Sid Sito di immersione

Il livello di immersione comincia con una piccola fila di lettini sotto la scogliera posti direttamente sotto il faro. La profondità massima non deve superare i 20 metri. Tenere la barriera corallina sulla sinistra e guadagnare la profondità prima di salire lentamente per sorvolare le gorgonie a circa 18 metri. La corrente scorre generalmente in questa direzione e qui c'è un ormeggio a 25 metri costituito da una catena sul fondo sabbioso.

Un sito di immersione promosso da molte guide come uno di quelli che occasionalmente esprimono un raro potenziale nella fauna selvatica e una delle più fantastiche raccolte di gorgonie marine conosciute a Sharm. Tutto questo senza menzionare i pinnacoli di corallo e gli affioramenti che adornano il promontorio principale !!! I siti di immersione più vicini sono troppo comunemente citati in modo denigratorio, se confrontati con le offerte dello Stretto di Tiran o del formidabile Ras Mohamed National Park. Ma non dobbiamo essere troppo veloci scartando alcune delle gemme che sono da molti purtroppo definite vagamente come "locali" ...

La baia scorre dolcemente verso sud protetta dal promontorio ornato da un faro solitario. Il piano corallino sporge nella baia velato sottilmente dalle secche superficiali turchesi prima di cadere bruscamente nella parete principale della scogliera. I pinnacoli occasionali sono punteggiati a casaccio come pecore su un pendio lontano, sospesi precariamente sul blu più profondo e sui dolci pendii sabbiosi. Lo scorfano si annida sotto gli affioramenti corallini, mentre il pesce leone si crogiola dolcemente nella corrente cercando senza fretta la prossima vittima. Antheus e Chocolate Dips si contendono lo spazio, sfrecciando dentro e fuori dai miti vortici. Jackfish appena fuori dalla parete della barriera corallina apparentemente ignari dei vari bocconcini a loro disposizione prima di accelerare a velocità vertiginosa, causando una vera e propria ondata arancione messicana di potenziali vittime di fuga. Le cernie pigramente riposano sul fondo inclinato, macchie scure contro i grani di sabbia chiara.

Lentamente il muro prende posto sostituendo il fondale sabbioso con la sua continuità lievemente minacciosa nelle profondità. Un enorme Pesce Napoleone sorvola con grazia la foresta di gorgoniane dominato dallo sfollamento gentile e nell'atteggiamento degli altri pesci. Le Murene sbirciano dalle cavità degustando apparentemente la corrente con il naso come farebbe un sommelier con un buon bouquet!

I Pesci Coccodrillo si spingono nelle zone sabbiose sicuri del loro stato immobile e credendosi invisibili.
Il Dentice riattacca la corrente allineata con precisione contemplando il rauco tesoro sotto di sè con il suo sguardo altezzoso. Il Pesce Balestra sta sul corallo esposto dopo aver provocato furiose esplosioni di sabbia e sollevando di tanto in tanto, il corno palmato per mettere in guardia l'osservatore dell'imminente difesa territoriale.

Una tartaruga si sposta e gira fluidamente tra i coralli molli e duri immune da qualsiasi corrente, fermandosi brevemente per testare cibo casuale. I Cefali si precipitano senza meta l'uno dietro l'altro a casaccio veloci come cani da pastore, ma stupidi come pecore. Al largo una Manta Ray solitaria si snoda lungo il suo corso scolpendo sensualmente l'oceano a parte, felice nella sua solitudine come un albatro nella brezza. Raggi di luce solare abbelliscono i contorni della barriera corallina gettando ombre dietro gli affioramenti che scorrono incontrollati nel blu.

Man mano che il muro si materializza nel promontorio mantenete questa profondità e man mano che la corrente aumenta lasciate che vi spinga fuori dal promontorio e lontano dalla piastra della barriera corallina. Aria permettendo, navigate in alto sopra i pinnacoli e gli affioramenti corallini prima di iniziare a girovagare verso la scogliera. Salite gradualmente e oltreppassate il promontorio. La piastra della barriera corallina ora si estende fino a circa 10 metri e qui il fondo si inclina delicatamente. Lasciate la scogliera sulla sinistra e procedete lungo il muro, con la corrente a favore fino a risalire per la sosta di sicurezza. Si emerge in superficie intorno al promontorio, è consigliabile quindi una deriva o semi-deriva. Si possono raggiungere le gorgonie e poi girarsi prima che la corrente riprenda, ciò ridurrà al minimo l'impatto della maggior parte dell'immersione.

Se si tratta della prima immersione, impostate la profondità massima a 25 metri e sfruttate al massimo la corrente per spingervi lontano nell'azzurro del promontorio prima di tornare alla barriera corallina. Tuttavia, 5 MB e bobina possono essere appropriati in quanto le correnti possono essere forti. Adatto a sub con esperienza minima ma apprezzato soprattutto durante le immersioni in deriva considerate quindi, l'opzione più adatta al gruppo nel suo insieme.

Lista di Sito di immersione

Potrebbe piacerti anche

Nuovo standing Colossi di Memnon

Escursioni da Hurghada a Luxor in pullman

Durata : 18 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 74

Escursione alle piramidi egiziane

Escursione Cairo Scalo Aeroporto | Scalo del Cairo dall'aeroporto

Durata : 10 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 93

Pubblicato: 12 Dec 2018 Ultimo aggiornamento: 28 Jun 2020