Guida della Riva Orientale nella città di Luxor

4.8 / 5 298 Recensioni

Il significato di Luxor

Luxor è una delle città più antiche del mondo; non sappiamo quando è stato costruita esattamente. Gli antichi egizi chiamavano la città "waset" che significa lo scettro, ma i greci la chiamavano Tebe delle cento porte e dei romani - Dios Polis Magana. Alla fine, quando gli arabi conquistarono l'Egitto, gli diedero il nome di Luxor e significa "palazzi" che in città ci sono molti templi antichi. I 2/3 monumenti del mondo si trovano a Luxor.

Preistoria

Luxor, che si è sviluppata nella grande capitale dell'impero egiziano, non ha avuto particolare importanza durante i primi mille anni della storia antica dell'Egitto. Fu solo dopo il crollo del Vecchio regno quando i Tebani emersero vittoriosi e lanciarono l'Egitto nel suo secondo grande periodo: il regno di mezzo. Tuttavia Luxor è stata la capitale solo per un breve periodo. Il più significativo anche a Luxor fu l'introduzione del dio Amon Ra e la costruzione di modesti santuari in suo onore.Il Nuovo Regno fu il periodo dell'impero, quando il commercio fiorì, Luxor divenne fondamentale tra le città dell'Egitto. I carri dei territori conquistati, carichi di oro e argento, metalli preziosi, avorio, legname, spezie, flora e fauna rare, si diressero verso l'Alto Egitto. I sacerdoti di Amon-Ra, nelle cui mani si riversava una vasta parte della ricchezza, acquistarono una crescente influenza, e i faraoni ordinarono la costruzione di meravigliosi monumenti in onore dei loro dei. Dichiararono che Amon-Ra non era solo "Dio di Karnak" e "Dio di Tebe", ma in realtà era "il re degli dei" e il loro sacerdozio non era secondo a nessuno. Con la ricchezza che si riversava nella capitale, i faraoni cercarono di superarsi a vicenda nella magnificenza dei loro monumenti.

Luxor Riva est

L'antica Luxor era la sede del dio del sole / re degli dei Amon-Ra dal 2000 aC al 500 d.C. L'intera città su entrambi i lati del Nilo era un vasto complesso di templi divisi in quattro sezioni distinte. Il tempio di Luxor, Ipt Rsyt, il sito della nascita di Amon-Ra e il luogo della creazione cosmica, si trova sulla riva orientale, la terra del sol levante. Tre chilometri a nord sulla riva orientale si trova il massiccio Tempio di Karnak, Ipt Swt, dove Amon risiedeva in splendore per la maggior parte dell'anno. Dall'altra parte del fiume, nella terra dei morti, sorgevano i templi reali mortuari o "templi di milioni di anni", allineati lungo il bordo del deserto, dove Amon-Ra e i re defunti erano venerati sotto forma di sole al tramonto. Infine, all'estremità meridionale del campo mortuario-tempio e direttamente attraverso il fiume dal tempio di Luxor si trova il piccolo tempio di Amon di Hatshepsut e Thutmosis III, Djesr Set, che era considerato il tradizionale palazzo funerario di Amon e gli otto dei primordiali. Questo tempio fu poi racchiuso all'interno delle mura del complesso funerario di Ramesse III a Medinet Habu, "Uniti con l'eternità". Nelle scogliere del deserto della Tebe occidentale, la Valle dei Re e la Valle delle Regine proteggevano i morti reali del Nuovo Regno, mentre le colline del deserto tra loro ospitavano la necropoli della nobiltà, nota come le Tombe dei Nobel.Poiché gli Egizi credevano che il tempo fosse un cerchio infinito, Amon-Ra di Karnak fu obbligato a tornare al tempio di Luxor una volta all'anno per ricostruire la creazione e rinascere durante il Festival dell'Opet, una delle più grandi celebrazioni del calendario religioso egiziano . I due grandi complessi del tempio erano collegati da una lunga strada sacra, che almeno dal tempo di Nectanebo I (380-362 aC) era pavimentata con blocchi di arenaria, molti dei quali riutilizzati da precedenti monumenti, e delimitati da centinaia di arenicole dipinte di arenaria , recante la testa del re con un corpo di leone, che simboleggia la sua forza e regalità su tutta la natura.

Tempio di Luxor

Iniziamo la nostra esplorazione della città dalla sua sponda est. Il primo posto da visitare è senza dubbio il tempio di Luxor. È situato nel centro della città e non può essere perso per nessuna ragione. Il momento migliore per visitare il tempio è la mattina presto quando apre le sue porte alle 6 del mattino e avrete abbastanza tempo per esplorare i suoi locali insieme al museo all'aperto prima che il sole inizi ad essere troppo caldo. Questo splendido tempio fu costruito sulla riva orientale del Nilo da Amenhotep 3, "il Magnifico". Il tempio era dedicato alla triade tebana: il grande dio Amon-Ra, sua moglie Mut e il loro figlio Khonsu. Il tempio subì alcuni danni durante il regno del figlio di Amenhotep Akhenaton, quando furono cancellati il ​​nome e la figura di Amon, ma fu ricostruito durante il regno di Tutankhamon e Haremhab. Nella XIX dinastia, Ramses II portò avanti importanti lavori lì, in particolare quando costruì una nuova corte e un nuovo ingresso.

Sphinxes Avenue

Proprio di fronte ai piloni d'ingresso del tempio di Luxor, troverete il viale delle Sfingi appena restaurate, una volta conducevano dal tempio di Luxor a Karnak. Se uscite dal tempio di Luxor e seguite il viale, ora parzialmente scoperto e ripristinato, il sentiero vi condurrà al tempio di Karnak. Quindi non perdere questa esperienza e camminate per un paio di chilometri lungo il viale per scoprire questo antico sentiero dei Re. Molte parti del viale sono ancora nascoste dietro le aree urbane, alcuni resti di sfingi possono essere visti proprio di fronte alle case.

Il grande tempio di Amon a Karnak

Ora, dopo una passeggiata lungo il viale ci troviamo di fronte al tempio di Karnak ma non l'entrata principale, quindi qualche altro sforzo per raggiungere l'entrata e siamo nel sito dell'Egitto conosciuto in tutto il mondo. Il grande tempio di Amon a Karnak. I Templi del Sole di Akhenaton hanno sofferto per essere stati riutilizzati dai successivi faraoni. Migliaia di blocchi di arenaria decorati distintamente uniformi, noti come talataat, furono seppelliti sotto la sala ipostila e il secondo pilone, oltre che nel nucleo del nono e del decimo pilone. Ora gli egittologi cercano di rintracciare la storia del tempio di Amon a Karnak attraverso prove riutilizzate o sepolte. Il tempio è molto grande quindi ci vuole tempo per esplorarlo, ma c'è un posto che non è noto a tutti i visitatori. Il museo all'aria aperta di Karnak è il posto da esplorare durante i tour all'interno del tempio. Il museo vi mostrerà molti antichi manufatti egizi e cappelle che possono essere viste proprio qui. Ultimamente il museo ha ottenuto la sua nuova cappella della regina Hatshepsut, recentemente restaurata, la seconda già nel museo.

Musei

Il tempio di Karnak si trova sulla riva del Nilo, quindi è a poca distanza dal tempio di Cornish. Dopo aver terminato l'esplorazione del tempio di Karnak, potreste voler camminare lungo il Nilo per godere una brezza fresca e qui troveremo altri due posti interessanti da visitare. Il primo è il museo della mummificazione e il prossimo è il museo di Luxor. Il giorno dopo è possibile esplorare la riva occidentale di Luxor e scoprire luoghi ancora più interessanti da visitare, tombe e templi da esplorare.

Lista di Luxor

Potrebbe piacerti anche

The great processional way in Luxor temple

Tour di un'intera giornata alle rive est e ovest di Luxor

Durata : 8 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 93

Nuovo standing Colossi di Memnon

Escursioni da Hurghada a Luxor in pullman

Durata : 18 Giorni
Tempo di incontro : 04:00 AM

prezzo 74

Escursione alle piramidi egiziane

Escursione Cairo Scalo Aeroporto | Scalo del Cairo dall'aeroporto

Durata : 10 Giorni
Tempo di incontro : 08:00 AM

prezzo 93

Pubblicato: 09 May 2024 Ultimo aggiornamento: 09 May 2024